11 Febbraio 2024
15:00

Geronimo: significato del nome, varianti e curiosità

Geronimo è un nome di origine greca che significa "nome sacro". Oggi è caduto quasi in disuso, anche se viene associato al nome del "topo intellettuale" più famoso del panorama letterario.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Wamily
Ti piace questo contenuto?
Geronimo: significato del nome, varianti e curiosità
Immagine

Geronimo è un nome maschile di origine greca, variante di Gerolamo. Significa “nome sacro” e in epoca romana era diffuso negli ambienti cristiani. Oggi il nome è caduto quasi in disuso ed è ricordato principalmente per il «topo intellettuale» che ha conquistato milioni di lettori in Italia e nel mondo.

Etimologia

Il nome Geronimo deriva dal greco Hierònymos, composto da hieròs, “sacro”, e onoma, “nome”. Fu tradotto in latino come Hyeronimus.

Significato

Geronimo significa “nome sacro” e in epoca romana era diffuso negli ambienti cristiani.

Onomastico

L’onomastico di Girolamo si festeggia il 30 settembre quanto si ricorda san Gerolamo, che ebbe il merito di tradurre dal greco al latino l’Antico Testamento, noto come Vulgata. È patrono degli archeologi e dei bibliotecari.

Varianti

  • Varianti maschili italiane: Girolamo, Gerolamo
  • Varianti femminili italiane: Non si registrano varianti
  • Varianti maschili straniere: Jeroni, Jeronym, Jeronim, Jerolim, Jerome, Giròni, Jerónimo, Jarolìm, Jerone, Jeromos, Geronim, Hieronymus, Jérôme, Jeroen, Jeronimo, Ieronimo, Kerko, Hieronim
  • Varianti femminili straniere: Jerònima
  • Varianti maschili rare: Momo, Momolo
  • Varianti femminili rare: Gerolama, Geronima

Diffusione

Secondo l’Istat, il nome Geronimo è in disuso, almeno tra le nuove nascite, esattamente come la sua variante Gerolamo. Non si registrano nuove nascite con quel nome negli ultimi anni. Leggermente diverso è il destino di Girolamo, con cui sono stati iscritti all’anagrafe 17 neonati nel 2022.

Curiosità

La variante Gerolamo è stata il nome di due figure storiche rilevanti: il già citato autore della traduzione in latino della Bibbia, vissuto nel IV, e Gerolamo Savonarola, il frate domenicano accusato di eresia e condannato al rogo, a cui viene attribuito l’ammonimento “ricordati che devi morire”.

Geronimo fu un principe della casa reale carolingia, figlio di Carlo Martello.

Quando si cita il nome Geronimo viene in mente il «topo intellettuale» più celebre del panorama letterario: Geronimo Stilton, il protagonista di una saga di libri per ragazzi ambientati nella città immaginaria di Topazia.

Momolo, variante di Geronimo e Gerolamo, è un personaggio letterario protagonista di due opere teatrali di Carlo Goldoni.

Avatar utente
Rachele Turina
Redattrice
Nata a Mantova, sono laureata in Lettere e specializzata in Filologia. Antichità e scrittura sono le mie passioni, che ho conciliato a Roma, dove ho seguito un Master in Giornalismo concedendomi passeggiate fra i resti romani (e abbondanti carbonare). Il lavoro mi ha riportato nella Terra della Polenta, dove ho lavorato nella cronaca e nella comunicazione politica. Dall’alto del mio metro e 60, oggi scrivo di famiglie, con l’obiettivo di fotografare la realtà, sdoganare i tabù e rendere comodo quel che è ancora scomodo. Impazzisco per il sushi, il numero sette e le persone vere.
Sfondo autopromo
Famiglia significa NOI
api url views