10 Febbraio 2024
14:00

Marsupio terapia: cos’è e come funziona la Kangaroo mother care

Cos'è la marsupio terapia, a cosa serve e come funziona? Scopriamo insieme questa pratica utile non solo per i bambini nati prematuri, ma per tutti i nuovi venuti al mondo.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Wamily
15 condivisioni
Marsupio terapia: cos’è e come funziona la Kangaroo mother care
In collaborazione con la Dott.ssa Elena Bozzola
Pediatra
marsupio terapia

La Kangaroo mother care o marsupio terapia è una pratica che di solito è consigliata ai bimbi prematuri, ma può essere benefica per tutti i neonati appena venuti al mondo. Consiste semplicemente nel tenere il piccolo nudo a contatto con la pelle della mamma, sul suo seno, per sentirne il calore, ascoltare il suo battito cardiaco, provare cosa significa essere coccolati e amati.

Negli anni Settanta in Colombia è nata questa pratica per poter dare assistenza ai neonati prematuri, per sostituire le incubatrici, perché negli ospedali non ce n'erano a sufficienza per aiutare tutti i bambini nati prima del tempo previsto. Oggi la tecnica è consigliata in tutto il mondo, per dare beneficio ai bimbi nati con basso peso e anche i bambini nati a termine e sani.

Cos'è la marsupio terapia

La marsupio terapia, detta anche Kangaroo mother care, con il termine inglese, è una tecnica nata in Colombia negli anni Settanta per aiutare i bimbi nati prematuri, in assenza dell'ausilio delle incubatrici. Il contatto pelle a pelle tra bimbo e mamme era continuativo in questo approccio, che ben presto si è diffuso in tutto il mondo. E non solo per aiutare i bambini nati prima del termine e sotto peso, ma anche i bambini nati a termine e sani. Il nome deriva dal mondo animale, in particolare dai marsupiali, come il canguro, che tengono i piccoli appena nati nella loro borsa, prendendosi cura di loro costantemente.

Oggi il contatto pelle a pelle viene garantito in alcuni momenti della giornata, per un periodo limitato di tempo e solo nei bambini che sono in condizioni stabili e possono stare fuori dall'incubatrice, per quello che riguarda i prematuri. Per tutti gli altri, invece, non ci sono limiti di tempo.

I benefici della marsupio terapia

Il contatto pelle a pelle tra mamma e bambino appena nato può avere tantissimi benefici per lo sviluppo del neonato e anche per il benessere della donna. Tra quelli che sono associabili vi sono:

  • aiuta a regolare la temperatura corporea del neonato
  • ridurre lo stress provocato dalla nascita
  • stimola la regolare respirazione e il giusto ritmo cardiaco nel bambino appena nato
  • favorisce l'allattamento al seno
  • stimola la produzione di latte
  • favorisce il sonno
  • riduce l'insorgenza di coliche gassose e le conseguenti crisi di pianto del neonato
  • è una coccola per la mamma e per il neonato, aiutando la donna a superare ogni pensiero negativo e ad affrontare meglio un'eventuale nascita prematura
  • migliora e accelera l'attaccamento tra la mamma e il bambino
  • permette ai bimbi prematuri di recuperare prima e aumentare di peso più velocemente
neonato contatto

Come funziona

La marsupio terapia, come sottolineato in precedenza, imita il comportamento degli animali marsupiali, sia per quello che riguarda la posizione del piccolo, sia per la sua alimentazione. Proprio come avviene tra i canguri, infatti, il bimbo viene messo in posizione eretta sul petto nudo della mamma o del genitore in generale, pelle contro pelle, di solito all'altezza del seno. La testa deve essere girata verso il cuore, così da sentirne il battito.

Allo stesso modo, il metodo funziona perfettamente per poter favorire l'allattamento al seno. Sin dalla nascita, quando possibile, il neonato viene posizionato pelle contro pelle proprio sul seno materno, per favorire l'attaccamento genitore-figlio e anche per stimolare la produzione di latte e la suzione nel piccolo.

Quando viene consigliata

Come già accennato, di solito è una terapia consigliata in caso di bambini prematuri, nati con un peso inferiore a 2500 grammi, non appena si sono stabilizzati dopo il parto. Inoltre si consiglia la marsupio terapia anche a tutti i bambini nati a termine e sani, fin dai primissimi minuti di vita. Il contatto pelle a pelle può riguardare entrambi i genitori. Anzi, spesso è proprio consigliato, per agevolare anche in questo caso l'attaccamento e aiutare la mamma che ha appena partorito.

Il consiglio della pediata

La marsupio terapia garantisce un accesso facile al seno materno favorendo l’allattamento al seno a richiesta. La promozione dell’allattamento al seno collegata alla marsupio terapia  è confermata dal fatto che alla dimissione questi bambini vengono più spesso allattati al seno in modo esclusivo.

Per quanto riguarda le tempistiche, queste dipendono dalle condizioni del
neonato. Generalmente si effettua sui prematuri stabilizzati e in mancanza di controindicazioni specifiche da parte del personale medico.

Sfondo autopromo
Famiglia significa NOI
api url views