17 Marzo 2023
18:00

Le razze di cani più adatte a vivere con i bambini e in famiglia

Il sogno di ogni bambino è avere un animale domestico: esistono razze di cani più adatte ai bambini e alla vita in famiglia? Scopriamo insieme i cuccioli più consigliati, anche per chi è alle prime armi.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Wamily
26 condivisioni
Le razze di cani più adatte a vivere con i bambini e in famiglia
razze di cani per bambini

Il rapporto tra bambini e animali domestici è una continua scoperta. Per i cuccioli d'uomo avere accanto un pet durante la crescita è un prezioso aiuto per sviluppare empatia, per prendersi cura degli altri, per sperimentare l'amore puro, la condivisione, l'amicizia. Quale cane prendere, soprattutto se si è alle prime armi? Esistono razze di cani più adatte ai bambini e alla vita in famiglia?

Sono molte le considerazioni che, in realtà, andrebbero sempre fatte prima di adottare un cucciolo, a prescindere dalla razza. Chi si prenderà cura di lui, come si adatterà alla casa (vivere in un appartamento è diverso che vivere in una villetta con giardino), quanto tempo potremo dedicargli anche per portarlo a passeggiare e, soprattutto, come sarà il rapporto con i bambini?

Come scegliere il cane ideale

Partiamo dal presupposto che un cane non è un giocattolo, ma un essere vivente da amare e di cui prendersi cura per tutta la vita. Un presupposto che può apparire banale e scontato, ma che non lo è visti i numeri degli abbandoni di animali domestici, soprattutto a ridosso delle vacanze estive. Un cane è un impegno per la vita e dobbiamo farlo capire anche ai più piccoli di casa.

La scelta del cane dipende dallo stile di vita della famiglia

Nella scelta dell'animale domestico perfetto, non dobbiamo seguire le mode o le tendenze del momento, ma prendere una decisione consapevole in base allo stile di vita della propria famiglia. Sia se decidiamo di comprare un cane di razza in un allevamento sia se optiamo per un'adozione del cuore di un cucciolo o di un cane anziano in canile.

I fattori da tenere in considerazione sono molti:

  • Taglia del cane: come crescerà quel cucciolo? Domanda fondamentale per capire se gli spazi di casa sono adatti a ospitare, ad esempio, un cane che avrà una taglia grande
  • Quanto impegno chiede un cane: ci sono razze più abituate a vivere in appartamento e altre che, invece, hanno bisogno di un giardino dove correre. Tutti devono uscire a fare più di una passeggiata al giorno, ma ci sono cani dallo stile di vita decisamente più attivo, non idonei a chi, ad esempio, ama la sedentarietà
  • Quanto potrà stare a casa da solo? Se la famiglia è fuori tutto il giorno tra lavoro, scuola, impegni extra, dobbiamo capire se soffrirà o meno nel ritrovarsi solo per tanto tempo
  • Cucciolo o cane anziano? I cuccioli sono più attivi, giocherelloni, vivaci e, in caso di bambini piccoli, sono la scelta preponderante, così potranno crescere insieme. I cani anziani, invece, sono di solito più calmi, pacati, ideali per una famiglia con persone adulte o con uno stile di vita molto tranquillo

Cani e bambini, come educare i nostri figli

Come detto in precedenza, adottare un cane è una responsabilità che tutti in famiglia dobbiamo condividere. Quando il cane arriva in casa, dobbiamo creare un ambiente tranquillo, avendo già precedentemente preparato i nostri figli ad accogliere questo piccolo fagottino bisognoso di cure, attenzioni e amore. Dobbiamo spiegare ai bambini che all'inizio lui dovrà conoscere noi e viceversa. E dovremo accompagnare con mano i più piccoli a capire come gestire l'animale domestico, anche quando vogliono giocare con lui o gli vogliono fare le coccole. I bambini potrebbero non conoscere quei limiti che permettono una sana convivenza con Fido.

Anche i bambini piccoli vanno responsabilizzati nella gestione quotidiana di Fido

Ad esempio, dobbiamo spiegare ai bambini che i cani non vanno disturbati quando dormono, quando mangiano, quando stanno facendo i loro bisognini. Che bisogna coccolarli con dolcezza, senza stringerli troppo. Che non bisogna tirare la coda del cane o fargli dispetti, perché non gradisce e potrebbe reagire. Che non bisogna dargli da mangiare niente di quello che mangiamo noi, perché lui ha la sua alimentazione. Dobbiamo responsabilizzare anche i più piccoli a prendersi cura di lui, per ogni cosa che lo riguarda, dalla pappa alle passeggiate, passando anche per le visite mediche dal veterinario. Così cresceranno sapendo come ci si prende cura di un altro essere vivente.

cani e bambini

Razze di cani più adatte per i bambini

Ogni animale ha un carattere a sé, proprio come le persone. Bisogna però ammettere che per indole ci sono razze di cani che tendono a essere più compatibili con i bambini e riescono a convivere bene in famiglie con cuccioli d'uomo anche molto piccoli. Iniziamo con 5 razze perfette in caso di bimbi piccoli:

  1. Labrador, il cane giocherellone per eccellenza. Adora giocare con i bambini e stare anche sdraiato sul divano a guardare la tv con i più grandi di casa. Protegge il territorio e difende le persone che ama. Inoltre, è un cane molto dolce e molto paziente.
  2. Golden Retriever, un cane docile e sempre presente soprattutto se ci sono dei bambini in casa. Lui è il perfetto cane da compagnia, anche se la sua taglia potrebbe indurre a credere il contrario.
  3. Pastore tedesco, un cane da guardia che ama giocare e stare con i bambini, anche i più piccini. Riesce ad adattarsi a ogni famiglia e protegge tutti i membri, mettendoli in salvo da ogni pericolo.
  4. Barboncino, un cane di piccola taglia che ama giocare, è socievole, adora stare anche con i bambini.
  5. Boxer, il cane che non cresce mai, perché pensa sempre di essere un cucciolo e vuole sempre giocare. Perfetto per i bambini piccoli, anche se la sua stazza a volte potrebbe incutere qualche timore.

In caso di ragazzini più grandicelli, ecco altri cani tra cui poter scegliere:

  1. Border Collie, il Lassie di un famoso telefilm vintage. Ama stare sempre in movimento, correre, giocare ed è anche molto intelligente.
  2. Setter, un cane da caccia che ben si adatta alla vita in famiglia, ma ha bisognod i muoversi tantissimo.
  3. Dalmata, un cane molto dolce e affettuoso con la sua famiglia, ma anche tanto estroverso e giocherellone, a volte contenerlo non è semplice. Per questo meglio adottarlo in una famiglia con figli grandi.
  4. Alano, un cane grandissimo non solo per la sua taglia, ma anche per il suo cuore. Gentile, buono, protegge la sua famiglia, ma ha bisogno di spazio e di muoveri.
  5. Beagle, un altro cane che non starebbe fermo un attimo. Ideale per famiglie sempre in movimento, può anche vivere in appartamento, ma ha bisogno di fare tanta attività fisica.
Adottare un cane deve essere una scelta consapevole

Prima di adottare un cane, ricordiamoci di chiedere all'allevamento o al canile la sua storia. Poi guardiamolo dritto negli occhi: solo così capiremo se siamo pronti ad adottare proprio lui. Portiamo anche i bambini con noi a scegliere il cucciolo, così potranno vedere con i loro occhi cosa vuol dire prendersi cura di un animale, soprattutto nel caso di una visita in un rifugio cittadino.

Sfondo autopromo
Famiglia significa NOI
api url views