18 Giugno 2023
17:00

I 9 momenti più commoventi nella vita di noi genitori, che rimarranno impressi nel nostro cuore

Dalla prima volta in cui incrociamo il loro sguardo, alla prima recita scolastica, al primo amore, ecco quali emozioni indescrivibili ci farà vivere l'essere genitori. Prepariamo tanti fazzoletti e non per soffiare il naso ai nostri bimbi ma per asciugare le lacrime di gioia che ci provocheranno.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Wamily
A cura di Sophia Crotti
77 condivisioni
I 9 momenti più commoventi nella vita di noi genitori, che rimarranno impressi nel nostro cuore
genitori felici

Quando diventiamo genitori la nostra borsa o il nostro zaino si riempiono di moltissimi oggetti, diventando un po' quel borsone di Mary Poppins, dal quale lei tirava fuori anche l'attaccapanni pur di essere pronta alle esigenze dei bambini. Dobbiamo anche ricordarci sempre di avere uno o due pacchetti di fazzoletti, non tanto per il moccolo dei nostri bimbi, quanto più per asciugare tutte quelle lacrime di gioia, orgoglio o commozione che i traguardi dei nostri bimbi ci faranno versare.

Amore a prima vista

I bimbi ci emozionano ancora prima di nascere, quel test di gravidanza finalmente positivo, il primo calcio che sentiamo, il primo singhiozzo che ci fa sobbalzare il cuore. Ma quando finalmente li abbiamo tra le nostre braccia, così piccoli e bisognosi di affetto, il nostro cuore non può che sciogliersi.

mamma commossa dopo

Siamo lì sul lettino, stanche per le molte spinte, con la mano accartocciata in quella del partner, quando finalmente sentiamo quel pianto. Quanto abbiamo sognato questo momento, finalmente possiamo guardare il nostro piccolo, imparare a conoscere le sue espressioni facciali e indovinare a chi assomiglia. Nulla di più commovente, che dirgli "Benvenuto al mondo, ti abbiamo aspettato tanto".

Scoprire il partner genitore

Sia se siamo stati fidanzati fin dalle scuole medie, sia se ci siamo conosciuti ormai da adulti, la nascita del nostro bimbo sarà sinonimo, sia per noi che per il partner, di un cambiamento di vita molto forte.

bimba e papà

Sarà sicuramente commovente osservare la paura e l'orgoglio con cui tiene tra le braccia il nostro bimbo, l'affetto che sarà in grado di dargli e gli insegnamenti che saprà trasmettergli. Per non parlare della stima che il nostro bimbo avrà in lui o in lei e che sarà evidente a chiunque. Guardare chi amiamo da sempre, cimentarsi nel duro lavoro del genitore, e superare addirittura le nostre aspettative sarà certamente molto emozionante.

La prima volta che dice "mamma" o "papà"

Poche parole sono in grado di emozionarci, come quelle due sillabe pronunciate a fatica e con le vocali allungate. Quando stiamo preparando la pappa, oppure siamo ancora a letto, o indaffarati tra una call e la lavatrice da svuotare, tutto si ferma al suono dolcissimo di «Mamma» o «Papà». Ecco che in un attimo ci hanno affidato il ruolo più complesso e meraviglioso di sempre, eppure nella vita siamo stati chiamati "capitano" dai nostri compagni di squadra, "dottore" dal professore in università, ma niente ci riempirà di orgoglio come sentirci definire genitori dai nostri figli.

I piccoli poi ci chiameranno tante volte, ci saranno momenti in cui non sopporteremo neanche più di sentir ripetere quel nome, altre in cui ci mancherà tantissimo, altre ancora in cui grideranno "mamma" o "papà" per rimproverarci. In ogni caso la prima volta che ci chiameranno così non la scorderemo mai e qualche lacrima ci bagnerà il volto prima di prendere il telefono per comunicarlo a tutti.

Il primo lavoretto

Ecco che il piccolo o la piccola torna a casa dall'asilo e ha tra le mani un cartoncino colorato, sopra un foglio di carta incollato con delle strane forme disegnate. «Mamma questa sei tu»: un rettangolo con un cerchio sopra al posto della testa, i capelli lunghi e le gambe un po' sghembe, ma mano nella mano con lui.

Disegno mamma

Sarà molto commovente vedere il modo in cui nostro figlio ci vede e rappresenta la sua famiglia. Se a fondo pagina ci sarà anche la scritta "La mia famiglia è la migliore del mondo", le lacrime di gioia sono assicurate.

Il primo giorno di scuola

Continuiamo a rimandare questo giorno nella nostra mente, ma i bimbi crescono e anche molto più in fretta di quanto possiamo immaginare. Così arriva il giorno in cui, da dietro i cancelli della scuola elementare, dovremo farci forza e vederli entrare, con quello zaino più grande di loro per iniziare quel percorso scolastico che ora è solo all'inizio.

primo giorno di scuol

Mille pensieri per la testa, da oggi in avanti impareranno ad essere autonomi, preferiranno gli amichetti alla nostra compagnia, saranno sempre indaffarati. E dopo aver passato i mesi estivi ad abituarli all'idea, spiegando loro che non dovevano farsi vincere dalla malinconia dei giorni trascorsi insieme a noi, ecco che i primi a piangere saremo proprio noi. 

Il primo saggio o la prima partita

Quando vedremo la nostra piccola con tutù e scarpette, cimentarsi in qualche pirouette, il nostro bimbo con la divisa che gli arriva alle ginocchia, tirare il primo calcio al pallone, l'emozione sarà incontenibile.

danza classica

Saremo sempre i primi tifosi e i primi sostenitori dei nostri bimbi, sugli spalti, pronti a commuoverci per una vittoria tanto desiderata o per un'azione che li vede protagonisti. Diventeremo un po' quello che mai avremmo immaginato, genitori dalla lacrima facilissima.

La prima recita scolastica

Nonostante la parte l'abbiamo imparata a memoria anche noi, per tutte le volte che il nostro piccolo ci ha costretti a sentirgliela ripetere, quando vedremo l'occhio di bue su di lui, che un po' emozionato recita alla perfezione, l'emozione avrà la meglio e applaudiremo fortissimo. I successi dei nostri bambini ci commuoveranno sempre, vedere anche gli altri genitori entusiasti ancora di più. È questo che ci ripaga di tutti i sacrifici.

Il primo incontro con il fratellino o la sorellina

L'arrivo del secondo genito sicuramente scombussolerà tutti gli equilibri in casa, dovremo saper dare tutto il nostro tempo e il nostro amore a più di un pargolo e in egual misura.

primo incontro fratelli

Nonostante nella crescita ci saranno liti e gelosie tra i due, come in qualsiasi rapporto, vederli giocare insieme, incontrarsi la prima volta, spalleggiarsi sarà emozionantissimo. Anche vedere come il piccolo di casa cercherà di imitare in tutto il maggiore sarà una delle emozioni più belle della vita.

Il primo amore

Il primo amore non si scorda mai, ma quando il nostro bimbo e la nostra bimba ci riveleranno di essersi innamorati, la gioia sarà indescrivibile. Ci commuoverà vederli con la testa tra le nuvole, vederli improvvisamente diventare romantici, scrivendo bigliettini d'amore o comprando qualche regalino. In un attimo ci sembreranno grandissimi e non potremo fare a meno di asciugarci vicendevolmente le lacrime, ripensando a quando erano più piccoli.

Avatar utente
Sophia Crotti
Redattrice
Credo nella bontà e nella debolezza, ho imparato a indagare per cogliere sempre la verità. Mi piace il rosa, la musica italiana e ridere di gusto anche se mi commuove tutto. Amo scrivere da quando sono piccola e non ho mai smesso, tra i banchi di Lettere prima e tra quelli di Editoria e Giornalismo, poi. Conservo gelosamente i miei occhi da bambina, che indosso mentre scrivo fiduciosa che un giorno tutte le famiglie avranno gli stessi diritti, perché solo l’amore (e concedersi qualche errore) è l’ingrediente fondamentale per essere dei buoni genitori.
Sfondo autopromo
Famiglia significa NOI
api url views